Seleziona una pagina

Lo sapevi che?

La flotta dei treni regionali si rinnova all’insegna della sostenibilità e della tecnologia a tempo di… Rock e Pop! Il treno Rock ha due piani con oltre 700 sedili e va veloce come un’aquila raggiungendo i 160 km/h. Il fratellino Pop, come dice il suo nome, è più...
La musica sta cambiando!

La musica sta cambiando!

Da maggio 2019 sui binari, i treni regionali del Gruppo Ferrovie dello Stato si rinnovano all’insegna della sostenibilità, dell’innovazione e dell’accoglienza. Per i prossimi viaggi che farai, la musica cambia! I loro nomi e le caratteristiche si ispirano proprio alle...
Il futuro del treno

Il futuro del treno

Hai lo spirito da inventore? Immagina il treno del futuro: come lo faresti? Parlane a scuola con i tuoi compagni o a casa in famiglia, fai una ricerca su Internet per scoprire come sono cambiati i treni nel tempo e realizza il tuo, adatto alle esigenze di oggi e del...

Lo sapevi che?

Si chiamava Elettrotreno rapido 300, o ETR300, ma è diventato famoso come “Settebello“: è il celebre treno di design a sette vagoni in funzione dal 1952 al 1992. Raggiungeva i 180 km/h, era arrotondato, aerodinamico, l’unico con una veranda in testa e il simbolo...

Lo sapevi che?

Muoversi significa anche provare diversi mezzi di trasporto in uno stesso tragitto. Per esempio, portare la bicicletta sul treno per arrivare a casa su due ruote o parcheggiare l’auto fuori dal centro e usare il bike sharing per raggiungere la zona pedonale.
Ferrovie digitali di oggi e di domani

Ferrovie digitali di oggi e di domani

Come immaginerai, la rete ferroviaria italiana di oggi è molto diversa da quella del passato, grazie ai cambiamenti apportati dalle nuove tecnologie e dalla digitalizzazione. Ma non si tratta solo di cambiamenti visibili, spesso anzi i cambiamenti più grandi sono...