Un antico proverbio cinese recita “Chiunque ama e capisce un giardino, vi troverà dentro una gioia”, e in Italia ci sono alcuni meravigliosi giardini a portata… di treno! Il patrimonio botanico e naturalistico del Belpaese è composto da giardini e orti raggiungibili con il mezzo di trasporto più ecologico, conveniente, sicuro e, grazie anche all’arrivo di nuovi treni, sempre più confortevole.

Dei 137 Grandi Giardini Italiani, dislocati in 15 Regioni, con oltre 8 milioni di visitatori l’anno, 22 sono facilmente raggiungibili con i treni regionali e a 2 km circa dalle stazioni ferroviarie più vicine:

  • Piemonte: Isola Bella – Parco Pallavicino
  • Liguria: Villa Ormond – Villa Grock – Villa della Pergola – Villa Durazzo Pallavicini – Villa Durazzo
  • Lombardia: Villa Necchi Campiglio – Orto Botanico di Brera
  • Trentino Alto Adige: Parco delle Terme di Levico
  • Veneto: Giardino Giusti – Orto Botanico di Padova
  • Toscana: Giardino Bardini
  • Lazio: Giardino di Palazzo Colonna – Giardini Vaticani – Villa d’Este – Ville Pontificie di Castel Gandolfo
  • Campania: Reggia di Caserta
  • Sicilia: Orto Botanico di Palermo – Orto Botanico di Catania – Casa Pennisi

 

Pronti per una primavera immersi nel verde? Clicca qui e scopri di più!

 

HAI LETTO CON ATTENZIONE L’ARTICOLO?
BENE, ALLORA RISPONDI A TRE SEMPLICI DOMANDE!
PRONTO? VIA!

Cosa ne pensi?
  • Wow (0)
  • Ahah (0)
  • Super (0)
  • Idea (0)
  • Uffa (0)
  • Oh no! (0)