Seleziona una pagina

I labirinti sono luoghi pieni di fascino, mistero e divertimento, per grandi e piccoli. Nei labirinti ci si perde, ma ci si ritrova anche, quando si arriva alla via d’uscita. È un percorso di scoperta, molto amato da scrittori e poeti.

Lo sapevi che alcuni dei più belli si trovano in Italia?

Per esempio quello settecentesco del Castello di Masino, in Piemonte, un rompicapo di siepi tra i più grandi in Italia dove avventurarsi attraverso duemila piante di carpini sagomate, divertendosi a ritrovare l’uscita.

In Emilia Romagna, nei pressi di Fontanellato, trovi il Labirinto della Masone, il più grande del mondo, composto interamente di piante di bambù!

Venezia ben due, molto famosi: uno a Stra, nel grande parco che circonda la settecentesca Villa Pisani; l’altro sull’Isola di San Giorgio Maggiore, dove la Fondazione Giorgio Cini ospita il giardino-labirinto progettato in onore dello scrittore Jorge Luis Borges, ispirandosi al racconto “Il giardino dei sentieri che si biforcano”, che raccontava proprio di un labirinto.

Per finire, un labirinto molto particolare è quello del Castello di Donnafugata a Ragusa, questa volta fatto di pietra bianca e non di piante…, che riproduceva la forma trapezoidale del labirinto inglese di Hampton Court, situato vicino Londra, che probabilmente il Barone, proprietario del castello, aveva visto durante uno dei suoi viaggi.

 

HAI LETTO CON ATTENZIONE L’ARTICOLO?
BENE, ALLORA RISPONDI A TRE SEMPLICI DOMANDE!
PRONTO? VIA!

Cosa ne pensi?
  • Wow (1)
  • Ahah (1)
  • Super (1)
  • Idea (0)
  • Uffa (1)
  • Oh no! (0)