Seleziona una pagina

I treni trasportano ogni anno centinaia di milioni di persone in giro per il mondo, ma un tempo le rotaie ospitavano anche altri tipi di trasporto, e uno di questi è quello postale. E visto che ogni 9 ottobre si festeggia la Giornata mondiale della Posta, quale occasione migliore per parlarne

La storia italiana del trasporto postale su rotaie parte nel 1855, nel Regno di Sardegna, con il primo ufficio postale ambulante, nato sulla tratta Torino-Genova. Questo particolare servizio ferroviario era caratterizzato dai numeri 1 e 2 a seconda che il viaggio fosse di andata o ritorno.

Questo servizio postale in movimento è stato uno strumento fondamentale agli albori dell’Italia unita, dopo il 1861, perché le comunicazioni potevano viaggiare in maniera molto più veloce, proprio grazie alle rotaie, ma anche attraverso il trasporto navale.

Insomma, oggi siamo abituati alle comunicazioni a portata di pollice, ma un tempo era tutto un po’ diverso!

 

HAI LETTO CON ATTENZIONE L’ARTICOLO?
BENE, ALLORA RISPONDI A TRE SEMPLICI DOMANDE!
PRONTO? VIA!

Cosa ne pensi?
  • Wow (0)
  • Ahah (0)
  • Super (0)
  • Idea (0)
  • Uffa (0)
  • Oh no! (0)